Archivio dell'autore: ielena

ATTACCHI DI PANICO: L’APPROCCIO ENERGETICO PER GUARIRE

Standard

consap 4Attacchi di panico, ansia e paura il “male” odierno sempre più diffuso tra gli uomini e donne di tutte l’età, che rende sofferenti e incapaci di reagire di fronte ad esso. In questo articolo vi darò quattro semplici affermazioni e mosse per stravolgere la vostra intera vita, trasformando ogni conflitto in Armonia, Pace e Benessere.

continua a leggere:

http://conoscitestesso.net/2014/05/22/attacchi-di-panico-ansia-e-paura/

INTELLIGENZA EMOTIVA: LA NOSTRA FORZA POSITIVA

Standard

Felicita_Volontaria-450x350Siamo noi, con i nostri pensieri, le nostre convinzioni, i nostri modi di fare, a condizionare e indurre la nostra condizione e quindi il nostro destino. Volere è potere. Ma come si ottiene questa “energia” motivante? Con la capacità di riconoscere i nostri sentimenti e quelli degli altri, di motivare noi stessi, di gestire positivamente le nostre emozioni, tanto interiormente, quanto nelle relazioni sociali. Quest’insieme di fattori viene chiamato INTELLIGENZA EMOTIVA.
L’intelligenza emotiva è, in altri termini, un insieme armonico di abilità alla motivazione, empatia, logica e autocontrollo, che consente di sfruttare i lati positivi di ogni situazione.

Leggi il resto di questa voce

Dipendenza Affettiva: siamo vittime di un narcisista malefico?

Standard

dipendenza-affettiva1

Il nostro amore sarebbe perfetto, se solo riuscissi a non fare più i soliti errori che lo fanno arrabbiare e lo fanno allontanare. Lui si arrabbia semplicemente per far sì che io non sbagli più, che mi attenga al suo codice. Se agisce così è perché io non faccio abbastanza per lui e ho sbagliato nel non assecondare le sue esigenze, le sue richieste. Lui mi ama veramente ed io non sono capace di dimostrare quanto lo amo a mia volta…

Vi siete riconosciuti in ciò che avete appena letto? Ecco, allora dovete sapere che questi sono alcuni dei pensieri che caratterizzano il dipendente
affettivo che giustifica tutto al proprio aguzzino, addossando su di sé la colpa per le sue azioni negative.

Leggi il resto di questa voce

Talismano: I Sacchetti di Erbe preparazione ed utilizzo

Standard

pozioni-05I sacchettini di erbe sono dei talismani molto efficaci. Si possono tenere in tasca, in borsetta, nel portafoglio, appesi dietro la porta, ed in molti altri
modi.

Preparazione

Scegliere una o più erbe  (non più di tre contemporaneamente) e  “caricarle” e “purificarle” con l’intento del nostro lavoro.
Per fare cio’ bisogna porre le mani  a qualche centimetro dalle erbe ed inondarle di “pensiero purezza” e dopo del “pensiero intento”, un minuto circa per ogni “pensiero”; successivamente triturare  finemente le erbe  nel mortaio  e poi  adagiarle sopra un batuffolo di ovatta posto al centro di un quadrato di stoffa DEL COLORE IDONEO AL NOSTRO INTENTO. Chiudere il tutto  a “sacchettino”  e  annodare con un nastrino dello stesso colore della stoffa.
Insieme alle erbe, sopra al batuffolo di ovatta al centro del sacchetto, si può mettere anche un biglietto con proposito magico scritto a mano da
noi, oppure dei simboli, o un pezzo di pietra o cristallo idoneo  al nostro intento.

Il sacchetto  pronto può anche essere ricaricato un paio di volte.

IL COLORE DELLA STOFFA

Corrispondenze cromatiche per gli intenti

CELESTE: percezioni, esp, ascoltare oltre l’udibile, sogni psichici.
BLU: saggezza, protezione, pace, calma, creatività, cambiamento, abilità psichiche, pazienza, felicità, guarigione, fortuna,
MARRONE: protezione, coraggio.
VERDE: denaro, fortuna, fertilità, abbondanza, crescita, coraggio, guarigione
ARANCIONE: mete negli affari, nella carriera, giustizia, successo, ambizione, energia, fortuna.
ROSA: amore romantico, amicizia, pace, felicità, guarigione.
VIOLA: potere, spiritualità, ambizione, meditazione, proiezione astrale.
ROSSO: energia, forza, passione, salute, coraggio, guarigione, protezione.
ARGENTO: telepatia, chiaroveggenza, intuizione, sogno, energia astrale, pulizia.
BIANCO: pace, protezione, purezza, spiritualità.
GIALLO: apprendimento, rottura di blocchi mentali, persuasione, studio, proiezione, coraggio, divinazione, felicità, potere.

ERBE DA UTILIZZARE PER GLI INTENTI

ACACIA: spiritualità
ALLORO: protegge dalle negatività, purifica, dona forza.
ANETO: i semi  favoriscono denaro e protezione, i fiori l’amore.
ANICE: purifica, protegge, allontana gli incubi.
ANICE STELLATO: consapevolezza psichica e fortuna.
ARTEMISIA: purifica ambienti e persone.
BASILICO: purifica, protegge, esorcizza, amore, prosperità ed energia.
CAMOMILLA: protezione, calma, prosperità, creatività, amicizia, pace.
CANNELLA: successo, poteri psichici, protezione, denaro, guarigione, chiaroveggenza, prosperità, amicizia.
CARDAMOMO:  amore.
CHIODI DI GAROFANO: denaro, protezione, amore.
CURCUMA: purifica.
ERBA GATTA: felicità, bellezza.
FINOCCHIO: purificazione, guarigione, protezione.
INCENSO: protezione, purificazione, consacrazione, spiritualità.
LAVANDA: felicità, amore, purificazione, bellezza, pace, protezione
MAGGIORANA: amore, protezione, felicità, denaro, guarigione.
MELISSA: protezione, amore. in sacchetti ed incensi.
MENTA PIPERITA: guarigione, purificazione.
MIRRA: protezione, spiritualità.
PASSIFLORA: pace ed amicizia.
PATCHOULI: affari, denaro.
PREZZEMOLO: purificazione, protezione.
ROSA: protezione, creatività, sogni, facoltà psichiche, amore.
ROSMARINO: protegge dalle negatività, benedizione, consacrazione, amore.
SALVIA: guarigione, prosperità, saggezza, purificazione, denaro.
SANDALO: consapevolezza psichica, spiritualità, rilassamento.
TIMO: purifica, protegge dalle negatività, favorisce la chiaroveggenza, il coraggio, bellezza.
ZAFFERANO: amore, felicità, guarigione, forza.
ZENZERO: energia, forza, amore.

INTENTI DEI CRISTALLI E DELLE PIETRE

AGATA: forza, coraggio, protezione, longevità.
AMAZONITE – Terra: bilancio, pace, creatività, gioia, chiarezza, denaro, fortuna, successo.
AMBRA: bellezza.
AMETISTA – Acqua: amore, amicizia, pace, meditazione, sonno e sogni, abilità psichiche, coraggio, felicità.
ACQUAMARINA – Acqua: abilità psichiche, purificazione, pace, allontana la paura.
AVVENTURINA -Aria: poteri mentali, denaro, pace, guarigione, allontana la paura.
AZZURRITE – Acqua: poteri psichici, sogni, divinazione, guarigione.
CALCITE: creatività, anti stress, spiritualità, centratura, pace, purificazione, denaro, protezione, energia.
CITRINA – Fuoco: contro gli incubi, protezione, poteri psichici.
CORNIOLA – Fuoco: protezione, salute, guarigione, passione, pace, eloquenza, coraggio, energia sessuale.
DIASPRO: bellezza, guarigione, protezione, salute.
EMATITE – Fuoco: coraggio, denaro, successo negli affari, forza, potere.
FLUORITE: poteri mentali.
GIADA – Acqua: guarigione, amore, denaro, creatività, saggezza, protezione.
OCCHIO DI TIGRE – Fuoco: coraggio, energia, denaro, fortuna, divinazione, protezione.
PIETRA DI LUNA -Acqua: sonno, sogni, abilità psichiche, amore, divinazione, gioventù.
QUARZO – Fuoco/Acqua: protezione, purificazione, coraggio, forza, poteri psichici, guarigione.
QUARZO ROSA: amicizia, amore, contro la gelosia.
SALE – Terra: purificazione, protezione, benessere, denaro.
TURCHESE – Terra: guarigione, protezione, coraggio, denaro, amore, amicizia, fortuna.

Per un aiuto personalizzato, visita la pagina: https://consulenzeolistiche.com/monili-di-riequilibrio-edora/

Being sad is useful

Standard

tristezza

“When itdetects atrait sodeeplyconserved in human biology, it needs to presume that is a trait selected by evolution and such is necessary for the survival.”

Jerome Wakefield

Sadness has a reason and it’s less negative than we can think. It obliges us to “darkness” moments, wiping out our certainties, and creating an internal space of emptiness, with which we will reborn.

Sadness leads us to a deep functional introspection, to look inside ourselves to take stock of the situation, and than go ahead.

It learns us to appreciate happiness and shed light on our lives. Mood swings, if motivated by events, are symptom of a healthy psychological and sadness represents a source to enrich our emotional life that we must learn to manage.

How to manage it.

 We learn first of all to stop, and came in contact with our sadness.

-We allow to ourselves to be sad.

Learn not to want to drive out  immediately this feeling, even because it would be impossible, rather we try to understand why we’re feeling this sensation, ask ourselves what’s happening in our life, what happened, what we would like to see happen. Every feeling has its meaning, we must learn to understand it.

 -Learn not to feel shame in showing our sadness.

Suppress this feeling leads to discomfort, rage, frustration, and feed our uneasiness.

It’s important to mark that if sadness becomes too much intense, if it turns into a depressive state extended, don’t be shame to ask help, because if a healthy dose of sadness is necessary, all experts agree that in case of depression we need to undergo appropriate treatments.

 traduzione di: julianfire

References

Marshall J. “Is it really bad to be sad?”, NewScientist, Jenuary 14 2009

GRANDISSIME LEZIONI DI VITA

Standard

LIFEQuesti video sono dedicati a chi NON ha più voglia di vivere, voglia di creare, di scoprire, di conoscere. Sono pe chi non vive una vita serena, per chi guarda tutto e tutti con un’ occhio gonfio di lacrime e di disperazione.

Questi video sono un INNO alla VITA. Guardali ed ascoltali. GRAZIE.

LO SAI A COSA SERVONO I MURI? : http://www.youtube.com/watch?v=GphKzKzK5Zw

IO AMO VIVERE LA VITA: http://www.youtube.com/watch?v=cm6B64fbGpg

Non temere! Accogli l’ignoto e l’impreveduto e quanto altro ti recherà l’evento; abolisci ogni divieto; procedi sicuro e libero. Non avere omai sollecitudine se non di vivere. Il tuo fato non potrà compiersi se non nella profusione della vita.
Gabriele D’Annunzio, Le vergini delle rocce, 1895

SUPERARE LA FINE DI UN AMORE

Standard

cuore spezzatoVivere una separazione è tra le esperienze più devastanti e dolorose che una persona possa sperimentare. Il senso di vuoto è lacerante: si apre un buco nero e veniamo invasi da un turbine di emozioni e ricordi. Accettare la fine di un amore è un processo difficile e complesso. La fine di una relazione è una perdita affettiva importante che spesso include anche altre perdite: economiche, sociali e familiari. Questa esperienza può scuotere in modo profondo l’identità e l’autostima della persona che la sta vivendo. La separazione è una ferita profonda e se è vero che le ferite si rimarginano è anche vero il fatto che facciano infezione oppure no, dipende da noi. Come affrontare al meglio questa esperienza?

Continua la lettura clikkando quì

LA RABBIA E I SUOI EFFETTI. CONSIGLI NATURALI PER GESTIRLA

Standard

iraLa rabbia è un’emozione tipica ed è tra quelle più precoci; il bambino che non è coccolato dalla mamma ha come reazione il pianto che equivale allo sfogo dell’ira.
Moltissimi sinonimi linguistici si riferiscono a questa reazione emotiva: collera, esasperazione, furore ed ira rappresentano lo stato emotivo intenso della rabbia; altri invece esprimono lo stesso sentimento ma d’intensità minore, come: irritazione, fastidio, impazienza.
Ma cos’è la RABBIA?
La rabbia è la reazione ad un limite ed esprime il bisogno di affermare il proprio Io. Come tutte le emozioni, la rabbia non è mai giusta o sbagliata: c’è, e bisogna prenderne atto.  E’ un segnale molto importante che ci perviene dal nostro Se interiore e non bisogna reprimerla ma riuscire a comprenderla per poi gestirla al meglio.

Prosegui la lettura QUI’

10 COSE INTERESSANTI SUGLI SCHEMI COMPORTAMENTALI

Standard

illusione_ottica_voltoAmiamo le certezze, gli schemi ricorrenti e spesso crediamo di poter controllare tutto. Ma è davvero così?

Il ricercatore americano David DiSalvo nel suo libro “Cosa rende il tuo cervello felice e perché devi fare il contrario”  (Bollati Boringhieri) ha raccolto decine di studi e ricerche che spiegano il nostro comportamento.  Da questi studi si evince che il nostro cervello ama la stabilità, la coerenza e la chiarezza. Peccato che tutto ciò sia nemico dell’evoluzione umana, in quanto ci impedisce di esplorare nuove possibilità e ci condanna a perpetrare comportamenti autodistruttivi. «Tutti noi ci affidiamo in continuazione a copioni e stereotipi, sfruttandoli come efficaci scorciatoie per risparmiare tempo ed energie mentali», scrive DiSalvo. «Scorciatoie che possono alterare la nostra capacità di giudizio.»

Perché ci innamoriamo di chi ci respinge? Perché tendiamo a rimandare, prolungando il nostro disagio con ansia e trepidazione? Perché crediamo di avere sempre il controllo della situazione?

DiSalvo nel suo libro arriva a offrire 50 “soluzioni cognitive” ai nostri problemi e i risultati di questi studi  sono molto interessanti. Eccone alcuni.

prosegui la lettura QUI’