Archivi tag: CERATO

FIORI DI BACH: GIUDIZIO – DISCRIMINAZIONE – CRITICISMO

Standard

Smettere di giudicare gli altri, e cercare di raffinare se stessi è già di per sé un sentiero spirituale. Ma come facciamo a renderci conto di quali sono gli aspetti di noi che vanno cambiati e migliorati? Qui ci viene in aiuto il fiore di Bach Beech , rimedio del criticismo.

Beech ci aiuta a sviluppare un amore incondizionato per gli altri e soprattutto per noi stessi.

Per chi invece è perennemente indeciso e manca di senso critico, un aiuto può essere offerto da un altro fiore, Cerato che è il rimedio della discriminazione. Cerato ci mette in contatto con la parte più spirituale di noi, il Se superiore. Cerato chi insegna a discriminare, a scegliere quello che è giusto per noi, indipendentemente dalle pressioni del mondo esterno, ma senza cadere per forza nel cinismo e nella critica. In altre parole questo rimedio ci insegna a chiederci “Questo è giusto per la mia anima?”

BEECH  BEECH – Fiore di Bach n°3

Questo rimedio è indicato per l’individuo che vuole imparare ad essere più tollerante ed elastico poiché a causa del suo comportamento insolente si ritrova spesso isolato. Questo individuo sotto questa facciata di grande intransigenza in realtà è molto insicuro e mancando di autocritica si scarica con gli altri, manifestando una grande arroganza soprattutto nei confronti di chi sbaglia, diventando giudice che “condanna” senza remore tutto e tutti. Sono persone che non riescono a guardarsi dentro e per questa ragione scaricano sugli altri la propria intolleranza.

COSA AIUTA A RISOLVERE QUESTO RIMEDIO 

Beech aiuta a superare le angosce e la paura e ad essere consapevoli che pur esistendo delle forze sconosciute vanno vissute serenamente. Aiuta ad essere più tolleranti, comprensivi, disponibili, spontanei, a capire di più il prossimo, ad apprezzare gli aspetti positivi della vita e le bellezze che ci circondano.

CERATO  CERATO – Fiore di Bach n° 5

Chi ha bisogno di questo rimedio è una persona che ha poca fiducia in ciò che pensa, chiede continuamente consigli a tutti anche per ogni piccola cosa. La persona con questa indole fa mille domande perché ha mille dubbi che generano un grave tormento mentale. La sfiducia nel suo pensiero porta questo individuo a documentarsi su tutto ma in maniera ossessiva compulsiva, generando ancor di più confusione nei suoi pensieri.

COSA AIUTA A RISOLVERE QUESTO RIMEDIO

Cerato come fiore di Bach aiuta a superare l’incertezza delle proprie scelte, ad avere un proprio istinto e quindi maggiore fiducia in se stessi. Con Cerato la persona arriva a comprendere che le risposte giuste non sono all’esterno ma all’interno di Sè. L’individuo diviene più responsabile ed accetta con più serenità i propri errori e le avversità della vita quotidiana. La guida interiore si esprimerà attraverso l’intuizione, alla quale si uniranno emozioni e comprensione razionale al fine di realizzare una vera crescita.

Altri rimedi consigliati:

Hornbeam, Gentian, Gorse, Scleranthus e Wild Oat.

 

Namastè

 

 

Annunci