Archivi categoria: Fiori di bach

COME AFFRONTARE LA FINE DI UNA RELAZIONE

Standard
COME AFFRONTARE LA FINE DI UNA RELAZIONE

La fine di una relazione è una perdita affettiva importante che spesso include anche altre perdite: economiche, sociali e familiari. Questa esperienza può scuotere in modo profondo l’identità e l’autostima della persona che la sta vivendo.

La separazione è una ferita profonda e se è vero che le ferite si rimarginano è anche vero il fatto che facciano infezione oppure no, dipende da noi.

Come affrontare al meglio questa esperienza?

Scopriamo insieme cosa la bionaturologia© ci consiglia, continuando la lettura QUI’

Annunci

STANCHEZZA CRONICA: COME RICARICARCI

Standard

Quando astenia, debolezza, svogliatezza e fatica si fanno sentire spesso durante le nostre giornate, ci troviamo di fronte ad una situazione che non deve mai essere sottovalutata. Infatti le cause che portano a questo tipo di malessere possono essere numerose e possono derivare da molti fattori, quali ad esempio malattie (anemia, infezioni croniche, mononucleosi e tante altre) da cause alimentari, da carenze vitaminiche o minerali, da alterazioni della glicemia e della regolazione insulinica, dall’uso di farmaci, da cause psichiche.

La Bionaturologia cosa consiglia

Leggi tutto l’articolo cliccando quì

SUPERARE LA FINE DI UN AMORE

Standard

cuore spezzatoVivere una separazione è tra le esperienze più devastanti e dolorose che una persona possa sperimentare. Il senso di vuoto è lacerante: si apre un buco nero e veniamo invasi da un turbine di emozioni e ricordi. Accettare la fine di un amore è un processo difficile e complesso. La fine di una relazione è una perdita affettiva importante che spesso include anche altre perdite: economiche, sociali e familiari. Questa esperienza può scuotere in modo profondo l’identità e l’autostima della persona che la sta vivendo. La separazione è una ferita profonda e se è vero che le ferite si rimarginano è anche vero il fatto che facciano infezione oppure no, dipende da noi. Come affrontare al meglio questa esperienza?

Continua la lettura clikkando quì

LA RABBIA E I SUOI EFFETTI. CONSIGLI NATURALI PER GESTIRLA

Standard

iraLa rabbia è un’emozione tipica ed è tra quelle più precoci; il bambino che non è coccolato dalla mamma ha come reazione il pianto che equivale allo sfogo dell’ira.
Moltissimi sinonimi linguistici si riferiscono a questa reazione emotiva: collera, esasperazione, furore ed ira rappresentano lo stato emotivo intenso della rabbia; altri invece esprimono lo stesso sentimento ma d’intensità minore, come: irritazione, fastidio, impazienza.
Ma cos’è la RABBIA?
La rabbia è la reazione ad un limite ed esprime il bisogno di affermare il proprio Io. Come tutte le emozioni, la rabbia non è mai giusta o sbagliata: c’è, e bisogna prenderne atto.  E’ un segnale molto importante che ci perviene dal nostro Se interiore e non bisogna reprimerla ma riuscire a comprenderla per poi gestirla al meglio.

Prosegui la lettura QUI’

L’APATIA: SINTOMI E RIMEDI NATURALI

Standard

apatia 3L’apatia è un comportamento o uno stato d’animo nel quale non si provano sentimenti di nessun tipo. Vede una diminuzione della motivazione nell’individuo nel compiere una qualsiasi azione o comportamento. Si caratterizza, infatti,  proprio per l’assenza totale o parziale di una reazione emotiva rispetto a situazioni ed eventi in cui normalmente l’individuo dovrebbe suscitare emozioni o interesse.

Leggi il resto di questa voce

L’IPOCONDRIA – UNA PAURA CHE ROVINA LA VITA – Scoprirla e curarla naturalmente

Standard

IPOCONDRIAIl termine ipocondria deriva dall’antica parola Hypocondrium, che vuol dire “al di sotto delle coste” e viene collegata al sintomo di dolore addominale che molti soggetti colpiti da questo disturbo manifestano. Ciò che differenzia l’ipocondria dal normale timore di essere affetti da qualcosa di grave è il modo in cui la paura si manifesta: non sporadica bensì sistematica e prolungata, accompagnata da un’insistenza che diviene per lo più ossessionante.

Il soggetto ipocondriaco si preoccupa in modo costante per la propria salute eseguendo visite ed esami che non riescono in ogni caso a tranquillizzarlo; inoltre questo stato di ansia indebolisce realmente il soggetto, aumentando la sintomatologia e creando reazioni e di conseguenza le preoccupazioni nel soggetto. E’ bene sottolineare che effettuare dei controlli medici motivati e/o periodici od avere una preoccupazione saltuaria per la propria salute, non rappresenta in alcun modo un problema e non ha alcun legame con l’ipocondria, trattandosi di un atteggiamento del tutto normale e comprensibile.

Leggi il resto di questa voce

I FIORI DI BACH COSA SONO, COME SI SCELGONO, PREPARANO ED UTILIZZANO

Standard
I FIORI DI BACH COSA SONO, COME SI SCELGONO, PREPARANO ED UTILIZZANO

fiori di bach image  La malattia, sosteneva il dottor Bach, non capita mai per caso, ma è l’espressione di un problema interiore, uno strumento con cui la nostra anima cerca di indicarci gli atteggiamenti sbagliati che stiamo assumendo.
La cura con i fiori di Bach inizia ad essere sperimentata negli Anni ‘30. In quel periodo, infatti, il dottor Bach, deluso da come la medicina allopatica curasse determinate malattie, decise di dedicarsi alla ricerca di un metodo di guarigione naturale che prendesse in considerazione gli stati d’animo negativi, che egli riteneva, se protratti nel tempo, causa di veri e propri disturbi, anticamera della malattia. Bach considerò quindi l’uomo nella chiave olistica di essere non solo fisico ma “formato” anche di energia vibrazionale, spesso distorta (in disequilibrio) dagli stati d’animo negativi, dai conflitti interiori, dai sentimenti soffocati e dai desideri repressi.

Leggi il resto di questa voce